10° MEMORIAL CURZI-SANTINI


Le ragazze del calcio di Senigallia e Corinaldo insieme per Marco e Antonella
Nei dieci anni dalla loro scomparsa, un memorial di festa, nostalgia e solidarietà


Le ragazze del calcio femminile di Senigallia e Corinaldo, al di là delle società per cui giocavano ormai scioltesi, si sono ritrovate in un campo da calcio domenica 8 maggio nel nome di due amici.
Dieci anni fa, infatti, morivano in un incidente stradale Marco Curzi e la moglie Antonella Santini, l’uno allenatore della Vigor Senigallia che militava nel campionato di serie C, l’altra giocatrice della Vigor Senigallia che disputava il campionato di serie B, prima rispettivamente allenatore e giocatrice del Corinando.
Nel decennale della loro scomparsa, per ricordare i due carissimi amici, le allora calciatrici senigalliesi e corinaldesi (ormai per lo più ex calciatrici) hanno infilato di nuovo le scarpette da calcio e si sono ritrovate allo stadio comunale di Corinaldo, il campo su cui Marco e Anto si sono conosciuti. Insieme a ex dirigenti, tifosi, e soprattutto ai famigliari di Marco e Anto, sull’erba sintetica dello stadio hanno prima introdotto il Memorial con una funzione religiosa a loro dedicata. E quindi, con maglie rosso e blu coi nomi dei loro amici, è iniziata la partita di calcio! E visto che lo spirito era di certo non il vincere ma lo stare insieme ricordando, il risultato di 1 a 1 è la vittoria migliore. La giornata di festa e nostalgia si è conclusa con un pranzo tutti insieme ai Tigli. Nel nome di Marco e Anto, durante la partita e durante il convivio sono state raccolte delle offerte libere: il ricavato andrà al Giardino dei Bucaneve,associazione di volontariato che ha come obiettivo primario il sostegno di persone diversamente abili, ed è intimamente legata al Centro Socio Educativo Riabilitativo Diurno “G. Romita” di Ostra Vetere.