Senigallia, i ragazzi di “Il Giardino dei Bucaneve” in vacanza al mare Battute di pesca, gite in barche a vela, tanto mare e anche le foto ricordo con i campioni di "A two per two" “Se la coltre di neve è troppo spessa i bucaneve, questi ragazzi, da soli, non possono farcela: tendiamo loro la mano, aiutiamoli ad emergere e ne riceveremo anche noi i benefici.” L’ Associazione ONLUS di volontariato “Il Giardino dei Bucaneve” nasce nel 2009 dalla passione e dalla volontà di un gruppo di famiglie unite da un comune desiderio di raccogliere fondi da devolvere in beneficienza, a sostegno di persone diversamente abili e soprattutto far conoscere una realtà che troppo spesso viene dimenticata o lasciata in disparte. Attraverso l’opera dei propri volontari, “Il Giardino dei Bucaneve ” si fa promotore di iniziative culturali, formative e ludiche cercando di affermare il valore della diversità e promuovendo i sentimenti della solidarietà e dell’amicizia. Si è appena conclusa l’iniziativa “Noi…in vacanza la mare” che ha visto I ragazzi del giardino dei Bucaneve cimentarsi in tante attività fuori dal contesto familiare e dalla routine quotidiana. Una possibilità preziosa per i ragazzi diversamente abili di poter fare un’esperienza non solo di svago, ma soprattutto di condivisone. La settimana “Noi..in vacanza la mare” promosso e finanziato interamente dall’Associazione “il Giardino dei Bucaneve”, si è svolta dal 10 al 17 giugno. In questi giorni, sono stati veramente tanti gli impegni a cui hanno preso parte i ragazzi: cene, battute di pesca, feste serali a cui hanno partecipato non solo i familiari e gli amici dell’associazione ma anche tante persone rimastre folgorate dall’energia vitale di questo gruppo e che non hanno potuto esimersi dal lasciarsi tascinare nella festa. Non sono mancati nemmeno i momenti sportivi: oltre alla già citata battuta di pesca realizzata in collaborazione con Ass. Tuna Club Senigallia, i ragazzi hanno incontrato anche i campioni di Seria A e di ieri e di oggi che hanno preso parte al torneo ” A two X two” con le immancabili foto di rito. Naturalmente parte integrante della settimana è stato proprio il mare e la spiaggia: oltre che una gita in barca a vela, tante sono stati i momenti trascorsi proprio sulla sabbia dei Bagni 63 Senigallia Beach. Il progetto “Noi…in vacanza al mare” ha visto la collaborazione anche del personale qualificato educativo del C.S.E.R Diurno “G. Romita” di Ostra Vetere e le varie associazioni portuali che tutte le sere della settimana hanno ospitato i ragazzi nel Porto di ponente per cene a tema e serate piene di allegria.